A Rovaniemi, nella terra di Babbo Natale

villaggio_babbo_natale

Con i suoi splendidi laghi, le sue foreste incantate, i paesaggi innevati, la Finlandia può essere annoverata tra le mete ideali per trascorre le vacanze di Natale. Oltre alle svariate attrattive naturalistiche da visitare, una tappa obbligata non può che essere la casa di Babbo Natale, il luogo che accende la fantasia di adulti e bambini, situata proprio in terra finlandese, nelle vicinanze di Rovaniemi. Babbo Natale e la sua squadra di elfi non potevano certo accontentarsi di vivere in un posto normale, per questo ne hanno scelto uno ai confini con la realtà. Un villaggio incantato tra distese di neve, dove il simpatico vecchietto lavora dodici mesi l’anno per soddisfare i desideri dei bambini.

Rovaniemi è la capitale della vasta regione chiamata Lapponia, nella parte più settentrionale della Finlandia, e si trova circa 7 chilometri a Sud dalla linea immaginaria del Circolo Polare Artico. È una cittadina moderna, con edifici in muratura e molti alberghi, segno inequivocabile della sua vocazione turistica. Nessuna traccia dunque, delle tradizionali casette di legno, nessun piccolo borgo di baite come ci si aspetterebbe. Questo perché il villaggio originario fu distrutto completamente durante la seconda guerra mondiale e ciò che si vede oggi è il frutto di un moderno piano urbanistico. Il villaggio di Babbo Natale, invece, sorge a pochi chilometri da Rovaniemi, in corrispondenza del Circolo Polare, ed è facilmente raggiungibile utilizzando gli autobus, che soprattutto nel periodo natalizio effettuano molte corse con partenza dal centro della città.

La magica fabbrica di regali di Joulupukki (questo il nome in finlandese di Santa Claus), in realtà, secondo la tradizione sarebbe a Korvatunturi, una collina ai confini con la Russia. Nonostante ciò, negli ultimi anni è Rovaniemi, molto più facile da raggiungere (da Helsinki è possibile arrivare in treno), a sfruttare in maniera più intensa la fama derivante da Babbo Natale, tanto da essere diventata una delle maggiori attrazioni turistiche dei paesi nordici. Questo spostamento di residenza è giustificato con la preoccupazione da parte di Babbo Natale che la notizia dell’esistenza di Korvatunturi si diffondesse nel mondo, dopo che circa cento anni fa un viaggiatore vi era capitato casualmente. Per proteggere la pace del suo nascondiglio, chiese dunque agli elfi di costruire un luogo di incontro a nord del Circolo Polare Artico, dove ricevere tutti coloro che arrivano da luoghi vicini e lontani per conoscerlo.

L’ufficio di Babbo Natale è una casetta accogliente all’interno del villaggio, dove è possibile fare la conoscenza anche degli elfi. La visita è gratuita tutti i giorni dell’anno e Babbo Natale è sempre disponibile a farsi scattare una fotografia con i visitatori, dispensando a tutti i messaggi di amore e buona volontà che appartengono allo spirito del Natale. All’interno della casa i più grandi possono visitare un’esposizione permanente che mette in mostra le abitudini natalizie dei nostri giorni, così come quelle, ultra-centenarie, della Finlandia e di altri paesi nel mondo.

Nel villaggio le musiche di Natale sono diffuse ovunque e c’è anche un ufficio postale dove vengono smistate le migliaia di lettere che arrivano tutti i giorni dell’anno. Qui sono in vendita speciali francobolli per spedire una cartolina di auguri veramente originale, su cui viene impresso il timbro speciale del Circolo Polare Artico. Non mancano, poi, i negozi di giocattoli, souvenir e articoli da regalo, tutti garantiti e approvati da Santa Claus in persona, e punti di ristoro dove concedersi una buona cioccolata calda. Tra fine novembre e inizio gennaio apre anche il “Santa Park”, un entusiasmante mondo fatato costruito all’interno di caverne sotterranee, dove aleggia la calda atmosfera natalizia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...